mercati

I mercati di una città al centro del mediterraneo non possono non esser contaminati da quelo spirito che da sempre abita queste terre. Non importa che si tratti di mercati notturni o meno, ittici o ortofrutticoli, di vestiario o di ambulanti… il mercato e…

[ continua ]

u Gioia, Pasqua a Scicli

Il sentimento popolare governa le folle, emoziona chiunque con le sue splendide coreografie che hanno per regista un sentimento trasmesso di generazione in generazione. Ed ecco che la festa della Resurrezione di Cristo diventa un’ottima vetrina per i giovani più prestanti o gli uomini più abbienti, ognuno a…

[ continua ]

incapaci di origine?

Come sempre c’è un valico che ha qualcosa di "magico". Con l’auto andiamo dietro il palazzo della provincia di Cosenza, situato lungo la Strada Statale 107, a fianco c’è il palazzone di una Banca che ovviamente non è Banca Etica. Gradualmente la…

[ continua ]

Rosarno, un mese dopo

Naturalmente non ho smesso di scattare foto, anzi… Nell’ultimo mese mi sono dedicato altre volte di Rosarno. Innanzitutto ho aggiornato la galleria “Quel che resta (dopo le ruspe)” che documenta l’abbattimento in diversi stati della Rognetta. Sono state create altre tre…

[ continua ]

scegli: rinchiuso o deportato?

Oggi parlo di oggi. Poche parole per accompagnare immagini fin troppo eloquenti e probabilmente poco spettacolari per quei palati che si curano con Auditel, ma io racconto e basta, nessun’altra pretesa. Quattro i capitoli: partenze, strascichi (di ieri), attese, racconti. Partenze Appena arrivato erano già in…

[ continua ]

come bestie

"Come bestie – abitazioni di Africani a Rosarno 2009/’10" è un nuovo capitolo di un libro scritto con sangue e sudore di persone che arrivano in Italia per lavorare, scappando da miseria, persecuzioni politiche e guerre e non trovano altro che altra violenza, altra povertà. Avevo scritto anche…

[ continua ]