È il suo giocattolo, è il suo specchio

10:49 pm comunicati, fotograficamente


È il suo giocattolo, è il suo specchio

A Gennaio questa foto è una delle cinque vincitrici del concorso fotografico per la Giornata della Memoria 2009 dell’Università della Calabria dal titolo "vedere l’altro".

La foto è un ritratto rubato, scattato al campo Rom de La Favorita di Palermo.
La bimba, di spalle, non solo è la negazione dell’immagine, la nonimmagine, ma soprattutto, come recita il titolo, sottolinea la semplicità e la tranquillità di questo popolo e precisamente dei suoi bambini, così giocherelloni e già così adulti, così sfruttati e malveduti, così orfani della propria infanzia. Racconta l’infinita Shoah di un popolo che – come direbbe Fabrizio De André – meriterebbe per il fatto stesso che gira il mondo da circa duemila anni senza armi il premio per la pace in quanto popolo purtroppo i nostri storici, ma non solo i nostri, preferiscono considerare i popoli non soltanto in quanto tali ma in quanto organizzati in nazioni o addirittura Stati e si sa che i Rom non possedendo un territorio non possono considerarsi nazione né Stato" (Fabrizio De André, Ed Avevamo gli occhi troppo belli – Princesa e i Rom).
Ancora oggi la loro Shoah, il loro sacrificio umano non finisce nonostante la cittadinanza: italiana.

 

Dedico questo piccolo successo a loro,
i Rom
e soprattutto ai loro splendidi bimbi.

One Response
  1. ..:: naturalmenteAndrea :: Andrea Scarfò :: blog ::.. » Blog Archive » Lettere Meridiane :

    Date: April 2, 2009 @ 18:58

    [...] Lettere Meridiane Aprile 2, 2009 6:58 pm Redazione comunicati Lettere Meridiane è un trimestrale di cultura edito dall’editore reggino la Città del Sole, che ha pubblicato la notizia del concorso fotografico "Vedere l’altro" per la Giornata della Memoria che naturalmenteAndrea ha vinto e ha voluto raccontare questa foto… [...]

Leave a Comment

Your comment

You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.